Incontro con Federico Faggin, in occasione dell’uscita del suo libro SILICIO

13 ottobre 2019 alle ore 18:00.

Milano, Casa della Cultura, Via Borgogna, 3


Ho incontrato Federico Faggin durante il mio percorso di ricerca sulla consapevolezza femminile. Condividere con un grande fisico le sue riflessioni sull’interiorità apre la mente e il cuore. Mi sono emozionata ed entusiasmata nell’ ascoltarlo parlare di scienza e coscienza, razionalità e intuizione, intelligenza artificiale e consapevolezza.

Di cosa sia la consapevolezza, per me, ne ho parlato approfonditamente nel mio manuale “È l’ora delle donne”; di come acquisirla, ripartendo da sé, ne racconto e mi confronto quotidianamente durante gli incontri e i corsi che tengo in Accademia o nelle aziende, particolarmente illuminate, dove il tema della consapevolezza di genere è un argomento ordinario, ma di straordinaria potenza.

Se dalla mia esperienza personale e professionale ho tratto una nuova coscienza di me, che mi ha portato nuove competenze che ho deciso di mettere a disposizione dell’altro, nella conoscenza di Federico Faggin ho riposto le basi scientifiche della mia verità.

Federico Faggin, è uomo straordinario a cui non è mancato il coraggio di vedere oltre il muro immensamente  alto delle consuetudini.

Vicentino nella Silicon Valley, Faggin è l’uomo senza il quale molta della nostra tecnologia quotidiana non esisterebbe o, più probabilmente, esisterebbe in modo diverso.

Nel solco della sua attenzione per le persone, ha creato, con la moglie Elvia, una Fondazione a suo nome per studiare ed approfondire in modo olistico la consapevolezza.

Così, ho pensato di condividere con voi l’esperienza di incontrarlo e, nello stesso tempo, portare il mio contributo al suo grande progetto: sensibilizzare il maggior numero di persone sulla necessità di riportare la propria attenzione sull’interiorità, la parte più viva e significativa di ciascuno di noi.