Becoming La mia storia di Michele Obama è una lettura che consiglio a tutte le persone interessate a migliorarsi.

Il desiderio di acquisire sempre nuove consapevolezze sulla base dell’esperienze che la vita ci mette davanti, è il file rouge sotteso nella biografia dell’ ex firt lady, che oggi compie 55 anni e che è considerata la donna più amata d’America.

Michele racconta il suo viaggio nella vita. E’ una bambina che trascorre la sua infanzia in un quartire nel  South Side di Cicago, una ragazza che arriva nelle aule di Princeton e si accorge che solo il 3% degli studenti sono neri, una professionista di un grande studio legale che si innamora dello stagista Barak Obama.

E’ una moglie che entra alla Casa Bianca perchè crede nei sogni del marito, una madre la cui preoccupazione è quella di far fare alle due figlie una vita normale e infine una donna che si deve rinventare una volta finito il mandato alla Presidenza degli Stati Uniti.

Cosa ha permesso a Michele di tenere dritta la barra nella sua vita, di non farsi travolgere dagli eventi, di non farsi dimenticare, anzi di continuare a farsi amare dalla gran parte degli Americani?

Secondo me il fatto che, solida nel carattere e nei principi, si è impegnata tutti i giorni a fare meglio, ed è stata capace di aprirsi per farsi contaminare da altri modi di essere.

All’inizio, come è nelle cose, ha abbracciato il sogno dei genitori:  essere una brava studentessa per entrare in una grande Università e poter così migliorare la classe sociale, grazie a un lavoro di prestigio.

Poi dopo aver incontrato Barack e aver compreso che viaggiava più alto, che vedeva il mondo da un altro punto di vista, infervorato dal desiderio di migliorare le condizioni dei neri in America, Michele cambia la sua aspirazione e si lascia coinvolgere dal desiderio di fare qualcosa di grande per il proprio Paese.

E così, con tutta la forza e la resilienza di una donna che amava vincere, capace di mettersi in discussione e di sfidare i luoghi comuni e gli stereotipi di genere, Michele diventa la grande alleata del marito. Fa la differenza e contribuisce alla costruzione di un pezzo importante di storia del mondo Occidentale.